Ruota a terra: guida di sopravvivenza con i consigli migliori

Che cosa serve

Tutto quello che serve si trova già nella tua macchina: devi solo aprire il bagaglio pe alzare il fondo per poter accedere a uno scompartimento dove trovi la ruota di scorta, il cric e la chiave per avvitare e svitare i bulloni che tengono la ruota agganciata. Alcune automobili hanno anche il kit per la riparazione del foro della gomma così non devi nemmeno cambiarla. È bene ricordare che dovresti mettere il triangolo di segnalazione, che trovi anch’esso all’interno del tuo veicolo, soprattutto se ti occupi della sostituzione in orario notturno, in condizioni di brutto tempo o anche se sei dopo una curva che consente una buona visibilità.

Come fare

L’automobile va alzata con il cric e la ruota va tolta con l’apposita chiave, poi devi montare il ruotino avvitando ben i bulloni. Una volta abbassato il cric, sei subito pronto a ripartire.

Quando andare dal meccanico

La sostituzione di una ruota a terra con il ruotino di scorta è una soluzione temporanea che deve servito giusto il tempo per arrivare a casa. Non appena puoi, recati dal tuo meccanico di fiducia per rimettere la ruota giusta. Inoltre, ricorda che la ruota di scorta ha delle limitazioni di velocità, di solito 80 km /h, perciò non puoi andare in giro tanto con una ruota di questo tipo che comunque potrebbe servirti nel caso dovessi forare di nuovo. Se hai la ruota di scorta già usata sei nei guai perché sei di certo costretto a farti rimorchiare dal carroattrezzi a Roma presso il meccanico più vicino.

Come fare se…

Se non sei in grado di cambiare la ruota da solo, allora meglio che chiami un carroattrezzi a Roma. Se ti accorgi che qualche strumento, come il cric o la chiave, o addirittura la ruota di scorta sono mancanti o rotti, devi sempre richiedere i soccorsi stradali al carroattrezzi a Roma, il quale arriva subito in tuo aiuto. Molte volte, non è nemmeno necessario essere portati fino all’officina meccanica più vicina ma la sostituzione della ruota avviene sul posto.